BDSwiss

Indice di clima aziendale IFO

 

Quando:

19/12/2016 – 10:00

Di cosa si tratta:

L’indice di clima aziendale è un’importante indicatore precoce reso noto mensilmente per lo sviluppo economico in Germania. Esso include le stime del management su oltre 7.000 imprese relativamente alla situazione aziendale attuale e alle aspettative future.

Perché è importante:

L’indice di clima aziendale viene utilizzato come riferimento per il futuro sviluppo del prodotto interno lordo tedesco. Il passato ha dimostrato che il 50% del movimento del PIL può derivare dall’indice di clima aziendale IFO.
 
Si prevede un aumento del livello a 110,7 punti. Ogni cambiamento verso l’alto è visto come un segnale positivo per l’economia tedesca e quindi per le imprese tedesche.
 

DAX 30 – più elevato è l’indice, più probabile un movimento al rialzo nel DAX
 

Ordini di beni durevoli USA

 

Quando:

22/12/2016 – 14:30

Di cosa si tratta:

I beni durevoli sono prodotti con una durata d’utilizzo superiore a tre anni, questi sono spesso collegati a notevoli investimenti, per il cui finanziamento sono necessari prestiti.

Perché è importante:

L’economia di un paese è un delicato equilibrio di posti di lavoro, consumo e ordini elevati. Un calo dei beni durevoli consumati indica quindi un’economia in difficoltà.
 
Le quantità di credito vengono ridotte, quindi anche il consumo diminuisce e gli obiettivi di inflazione della FED non possono essere raggiunti.
 

EUR/USD – per il mese di novembre si prevede un calo drammatico di 9,0 punti percentuali rispetto al periodo precedente
 

Prodotto interno lordo (annuale) (Q3) Gran Bretagna

 

Quando:

23/12/2016 – 10:30
Il prodotto interno lordo misura la variazione percentuale dei prezzi per beni e servizi. Un valore elevato indica profitti delle imprese più consistenti, maggiori investimenti e maggiore potere d’acquisto della valuta nazionale.

Perché è importante:

Dopo la Brexit inaspettatamente sia gli indici di vendita al dettaglio che i prezzi al consumo sono aumentati e hanno quindi portato ad un rilievo in termini di sviluppo dell’economia britannica.
 
Una conferma del prodotto interno lordo per il terzo trimestre è ora in corso. Venerdì ci si aspetta un mantenimento al tasso annualizzato del 2,3%.
 

GBP/USD – un aumento inaspettato dovrebbe far aumentare a breve termine la sterlina britannica
 

Informativa sul rischio: Il trading nel forex / con i CFD e altri derivati è estremamente speculativo e comporta un elevato livello di rischio.