BDSwiss

Definizione

Il termine “margine” corrisponde ai fondi necessari disponibili sul conto di trading da utilizzare liberamente per l’apertura di una nuova posizione. Questo importo sarà messo da parte rispetto al tuo conto di trading per fungere quale deposito cauzionale in caso di fluttuazione di prezzo.

Calcolo

Valute

La formula di base per il calcolo del tuo margine è la seguente:

Numero di contratto/i * Dimensione posizione * Prezzo / Leva = Margine

Un contratto standard corrisponde ad una dimensione di posizione pari a 100.000 unità. Il livello della tua leva dipende dal tuo tipo di conto. Nell’esempio è stata usata una leva di 100. Il numero di contratti standard moltiplicato per $100.000 e il tasso di cambio corrente diviso per la leva fornisce il margine richiesto.

Esempio
Vuoi aprire un contratto standard con una leva di 100 con la coppia di valute EUR/USD.

  1. I tuoi requisiti di margine saranno i seguenti: 1* $100.000 * $1,0975 / 100 = $1097,5
  2. Una leva maggiore fa diminuire il tuo margine come mostrato nell’esempio: 1 * $100.000 * $1,0975 / 500 = $219,5
  3. Tuttavia, un maggior numero di contratti lo fa aumentare. 5 * $100.000 * $1,0975 / 100 = $5487,5

Materie prime

La formula base per il calcolo del tuo margine variabile è la seguente:

Numero di contratto/i * Dimensione posizione * Prezzo / Leva = Margine

La maggior parte dei CFD sulle materie prime richiede un margine fisso, solo in alcuni casi il margine è calcolato in maniera variabile come avviene per le coppie di valute. Un margine fisso non dipende dal prezzo corrente del sottostante ma solo dal numero di contratti tradati.

Esempio
L’oro ha una dimensione di posizione di 100 once Troy, pertanto il tuo requisito di margine è: 1* 100 once Troy * $1075 / 100 = $1075

Indici

Tutti i CFD sugli indici sono soggetti a margine fisso per contratto. L’importo del tuo margine è determinato unicamente dal numero di contratti tradati. QUI puoi trovare i margini esatti.

Azioni

Per CFD su azioni, i margini si basano sul numero di contratti e sono calcolati come percentuale del valore di mercato. La formula di base per il calcolo del margine è la seguente:

Numero di contratto/i * Dimensione posizione * Prezzo * Requisito di margine = Margine

Qui il termine requisito di margine si riferisce al valore percentuale dipendente dal sottostante e dai contratti standard tradati. QUI puoi trovare una lista completa di tutti i requisiti di margine per CFD su azioni.

Esempio
Con un broker standard, dovresti investire $11.300 per 100 quote di azioni Apple, attualmente quotate a $113. Un CFD richiede un margine pari a quanto segue, con il corrispondente requisito di margine per le azioni Apple del 10%: 1 * 100 * $113 * 10% = $1.130

Margin Call

Definizione

Con il termine “margin call” si indica situazioni in cui il patrimonio netto del tuo conto si trova al di sotto di una certa soglia e la sede operativa dell’azienda emette un margin call. Si tratta di una richiesta affinché tu chiuda parte delle tue posizioni aperte o aumenti il tuo saldo depositando fondi aggiuntivi. Se non dovessi fare nulla di tutto ciò, le tue posizioni aperte potrebbero essere chiuse in automatico.

Margin call al 50%

Una volta che il tuo saldo arriva ad appena il 50% del margine, riceverai una notifica che ti comunica che la tua posizione potrebbe essere chiusa in automatico.

Esempio
Sul tuo conto hai un saldo iniziale pari a $10.000 e decidi di aprire 5 contratti standard (al rialzo) con una leva di 100 per la coppia di valute EUR/USD. Il requisito di margine all’attuale prezzo lettera di $1,10 è pari a $5.500.

Sul tuo conto ora ci sono quattro diversi valori:

  • Margin $5,500
  • Capitale disponibile $4,500
  • Profitti & Perdite $0
  • Profitti & Perdite $10,000

Saldo conto = Margine + Capitale disponibile

Per via di questa formula, un movimento di prezzo contrario alla tua posizione aperta ridurrà in primo luogo il tuo capitale disponibile e successivamente il saldo del tuo conto. Riceverai un margin call appena il saldo sul tuo conto scende al 50% del tuo requisito di margine. In questo esempio $2.750 (50% di $5.500). A questo punto hai una perdita di $7.250 poiché la coppia EUR/USD al momento è quotata a $1,0855. Profitti & perdite = 5 * 100.000 * (1,0855 – 1,10) = -$7.250

Chiusura della posizione al 20%

Seguendo lo stesso calcolo, quando il saldo sul tuo conto copre soltanto il 20% del margine, la tua posizione viene chiusa in automatico. Nel nostro esempio, appena il saldo del tuo conto raggiunge $1.100, la tua posizione viene chiusa in automatico. Avresti una perdita effettiva di $8.900 se il tasso di cambio della coppia EUR/USD raggiunge $1,0822.

Informativa sul rischio: Il trading nel forex / con i CFD e altri derivati è estremamente speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Informativa generale sul rischio