BDSwiss

CySec

BDSwiss è una divisione commerciale di BDSwiss Holdings PLC, una società di diritto cipriota con numero di registrazione al registro delle imprese HE300153 e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (“CySEC”) con numero di licenza 199/13. In qualità di impresa di investimento cipriota (Cyprus Investment Firm – CIF), la società è tenuta a rispettare tutte le leggi e norme europee e locali, inclusa la direttiva MiFID (Markets in Financial Instruments European Directive) e la Investment Services and Activities and Regulated Markets Law of 2007 (Legge 144(1)/2007).

 


 

Dati di registrazione presso le autorità di vigilanza all’interno dello SEE

Regno Unito Financial Conduct Authority (FCA)
Germania Federal Financial Supervisory Authority (BaFin)
Grecia Hellenic Capital Market Commission
Italia Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB)
Austria Financial Market Authority (FMA)
Belgio FSMA – Autorité des services et marchés financiers/Autoriteit voor Financiële Diensten en Markten)
Bulgaria Financial Supervision Commission
Cechia Central Bank of the Czech Republic
Estonia Finanzinspektioon
Francia Autorité de Contrôle Prudential
Islanda Icelandic Financial Supervisory Authority
Irlanda Central Bank of Ireland
Lettonia Financial and Capital Market Commission
Liechtenstein Financial Market Authority (Liechtenstein)(FMA)
Lituania Lietuvos Bankas
Lussemburgo Commission de Surveillance du Secteur Financier(CSSF)
Malta MFSA
Norvegia Finanstilsynet
Paesi Bassi The Netherlands Authority for the Financial Markets (AFM)
Polonia Polish Financial Supervision Authority (KNF)
Portogallo Portuguese Securities Market Commission
Romania Romanian National Securities Commission
Slovacchia Nardona Banka Slovenska
Slovenia Securities Market Agency
Spagna Comisión Nacional del Mercado de Valores (CNMV)
Svezia Finansinspektionen

 


 

MiFID

La direttiva europea MiFID (Markets in Financial Instruments Directive) 2004/39/EC, entrata in vigore l’1.11.2007, mira a regolamentare e supervisionare i servizi di investimento e ancillari nello Spazio economico europeo (EEA), al fine di migliorare i livelli di performance sui mercati, aumentare la trasparenza sui mercati finanziari, promuovere la concorrenza e proteggere gli investitori. In virtù della direttiva MiFID, le imprese di investimento regolamentate in uno Stato membro possono fornire i propri servizi in un altro Stato membro e/o paese terzo, a condizione che l’impresa di investimento sia debitamente autorizzata a fornire tali servizi.

Informativa sul rischio: Il trading nel forex / con i CFD e altri derivati è estremamente speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Informativa generale sul rischio